Tag

, , , , , , , ,

1483066_10204011039130869_7667758326011542725_n

 

MESSMER

di Patrizia Vicinelli
con Francesca Ballico 
violoncello Enrico Guerzoni
elettronica Vincenzo Scorza
immagini Carlo Pastore e Nicola Barzanti
organizzazione Maurizio Sangirardi 

produzione Associazione Ca’ Rossa

TEATRO DELLE MOLINE – Via delle Moline – Bologna
Giovedì 27 e venerdì 28 h.20.30 – Sabato 29 h.20.00 – Domenica h.16.30 (posti limitati si consiglia prenotazione)

Messmer è un romanzo breve dai forti tratti autobiografici, un monologo interiore che si sviluppa in un gioco di travestimenti ironici e improvvisi affondi poetici. Il titolo rimanda ai primi esperimenti di messmerismo: nel ricordo allucinato, in una sorta di autoipnosi, affiora una Bologna aggrovigliata in portici, nascosta in angoli bui, tra spacciatori di piccolo calibro e equivoci amanti dei servizi segreti americani. Un lascito testamentario della poetessa già ammalata di HIV che racconta la sua resistenza a denti stretti, spiando il mondo dalle fessure di una tapparella per non far vedere che si sta piangendo. Uno spirito eroico, questa Messmer in cui si traveste l’autrice, alla ricerca costante di una parola poetica, contro l’aridità, il calcolo, il conformismo impietoso. La sua Bologna, ritorta tra le ombre dei vicoli, brulica di personaggi irridenti e goffi, teneramente comici nella loro ostinazione trasgressiva che prendono le forme ipertrofiche di sagome ingigantite nella proiezione deformata del fumetto. Il magico bestiario antropomorfo è a cura di Carlo Pastore e Nicola Barzanti. Le atmosfere rock e jazz sono composte da Enrico Guerzoni al violoncello elettrico e elaborate dal suono di Vincenzo Scorza. Uno spettacolo di Francesca Ballico per Associazione Ca’ Rossa